Sito istituzionale dell'Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Firenze

Utilizzo della PEC nelle comunicazioni inviate alle P.A.

Il Consiglio Nazionale degli APPC ha proceduto ad un approfondimento legale in merito al rifiuto da parte di un'amministrazione pubblica di riconoscere messaggi PEC inviati da singoli professionisti per la partecipazione a concorsi pubblici. Come è noto, gli Architetti hanno l'obbligo di comunicare all'Ordine di appartenenza il proprio indirizzo di posta elettronica certificata, il quale ha l'obbligo di pubblicare in un elenco riservato, consultabile in via telematica esclusivamente dalle PA, i dati9 identyificativi degli iscritti con il relativo indirizzo PEC. La Pubblica amministrazione in base alle regole tecniche emanate il 22 Aprile 2011da DigitPA, era tenuta a verificare l'indirizzo PEC e pertanto non è ammissibile il suo rifiuto

NOVEMBRE 2017
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26