Sito istituzionale dell'Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Firenze

DEHORS e SUAP lettera del Consiglio a Comune e Sovrint.

Lettera aperta dell’ OAPPC di Firenze al Comune di Firenze e alla Soprintendenza per i beni architettonici della Provincia di Firenze sul tema DEHORS e pratiche SUAP.

L’Ordine degli Architetti di Firenze ha ricevuto ultimamente diverse segnalazioni  da parte di iscritti che lamentano difficoltà operative e mancanza di chiarezza in merito all'applicazione del nuovo regolamento sui dehors, risultato di un concorso internazionale conclusosi pochi mesi fa.
Il grande impegno posto dal Comune di Firenze nell’ideazione del bando di concorso, che nelle attese avrebbe dovuto garantire una soluzione unitaria e organica alla progettazione dei  dehors, sembra che non trovi all’atto pratico risposte univoche tra gli uffici preposti alla tutela del territorio e del patrimonio architettonico: in diversi tra i casi a noi pervenuti risulta infatti che le prescrizioni progettuali imposte dal Comune, derivanti appunto dall’esito del Concorso, non siano ritenute valide dalla Soprintendenza. In conseguenza, risulta particolarmente appesantito il funzionamento del SUAP.
Per evitare che eventuali incertezze procedurali su un tema che investe una così ampia fascia di utenti ed esercenti si ripercuotano negativamente sulla collettività, crediamo sia necessario che si trovi nel più breve tempo possibile una soluzione condivisa da Comune e Soprintendenza, e che si faccia chiarezza  sull’applicazione in dettaglio delle norme su tutte le zone previste dal regolamento.
Questo anche al fine di evitare che vengano a crearsi sterili ostacoli al lavoro dei tecnici, a loro volta incaricati da una committenza che ne subisce un danno evidente.
Con questa lettera aperta proponiamo che l’Ordine si renda promotore di un tavolo operativo di confronto fra Comune e Soprintendenza per arrivare insieme – nel più breve tempo possibile – ad un risultato condiviso sul tema ‘dehors’ e ad una reale sinergia operativa nell’interesse di tutti.

Il Consiglio dell’Ordine degli Architetti di Firenze

SETTEMBRE 2017
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 01