Sito istituzionale dell'Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Firenze
Articolo / News

Esito contestazione Antitrust

5 dicembre 2014

A seguio della segnalazione dell'Autorità garante del Mercato e della concorrenza. l'OAPPC di Firenze ha rimosso dal proprio sito i fogli di calcolo relativi alla determinazione del compenso professionale. in riferimento alla L. 143/49 e al D.M. 140/12 e con l'occasione ricorda che la L. 143/49 è abrogata e normava la vecchia tariffa professionale, mentre il D.M. 140/12 è tuttora vigente e regola i compensi in sede di giudizio.

Si precisa che oggi non esiste alcuna tariffa professionale di riferimento.

Il compenso del professionista deve essere liberamente concordato con il committente, che deve essere informato, al momento dell'affidamento dell'incarico, della complessità di svolgimento oltre che entità dello stesso, con relativa indicazione dell'importo preposto e della sua logica di calcolo.

Si precisa inoltre che dal 1/01/2013 i professionisti sono tenuti a stipulare con il committente un contratto in forma scritta al momento dell'affidamento dell'incarico, secondo quanto stabilito dal nuovo Codice Deontologico.

COMUNICAZIONE CHIUSURA ISTRUTTORIA ANTITRUST

LETTERA D'IMPEGNO ORDINE DI FIRENZE

LETTERA CIRCOLARE CNA

APRILE 2017
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30