Sito istituzionale dell'Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Firenze

L’INDIVIDUAZIONE DI SOGGETTI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA BANDO

Progetto prevede il recupero architettonico, risanamento conservativo e riqualifica-zione funzionale del complesso immobiliare e dell’area pubblica antistante, fermo restando il principio di organicità e di coerenza tra le varie parti, si articolava in unità di intervento così definite:

– Risanamento conservativo e riqualificazione architettonica dell’involucro edilizio.
– Restauro architettonico e ambientale dell’area pubblica antistante.
– Risanamento tecnologico e riqualificazione funzionale del piano seminterrato.
– Recupero architettonico e ambientale dell’area pertinenziale esterna.
– Riordino distributivo e riqualificazione tecnologica del piano terra e del primo piano.

Contestualmente al recupero dell’involucro e delle facciate si dovrà procedere al restauro architettonico e ambientale dell’area pubblica antistante.

Ogni informazione aggiuntiva sarà consultabile nei documenti allegati.

AGOSTO 2017
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20