Sito istituzionale dell'Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Firenze

FORMAZIONE DEL CONSIGLIO DI DISCIPLINA

DELL’ ORDINE ARCHITETTI PPC DELLA PROVINCIA DI FIRENZE

FORMAZIONE DEL CONSIGLIO DI DISCIPLINA 

PREMESSO CHE:
· La legge di riforma degli ordinamenti professionali, DPR 137/2012, istituisce all’art. 8 i CONSIGLI DI DISCIPLINA, organismi costituiti presso ogni Ordine territoriale cui sono
affidati i compiti di valutazione preliminare, istruzione e decisione delle questioni disciplinari riguardanti gli iscritti all’Albo.
· Per la designazione dei componenti dei Consigli di Disciplina è stato emanato un regolamento (pubblicato sul Bollettino Ufficiale del Ministero della Giustizia n. 23 del 15/12/2012) che ne disciplina i criteri e le modalità di designazione.
· il Consiglio di Disciplina sarà composto da un numero di consiglieri pari a quello dei consiglieri del corrispondente Consiglio dell’Ordine (nel caso di Firenze, 15 componenti);
· Il Consiglio di Disciplina resterà in carica per il medesimo periodo del Consiglio dell’Ordine, e quindi per il quadriennio 2017-2021;
· Entro e non oltre 30 giorni successivi all’insediamento del nuovo Consiglio dell’Ordine avvenuto in data 10/07/2017, dovranno essere presentate le candidature per la nomina a componente del Consiglio di Disciplina;
· Il Consiglio dell’Ordine, nei 30 giorni successivi al termine per la presentazione delle candidature, e quindi entro 60 giorni dal suo insediamento, dovrà individuare 30 nominativi, di cui almeno 20 iscritti all’Ordine, da comunicare al Presidente del Tribunale di Firenze
· La nomina dei componenti di Consiglio di Disciplina sarà effettuato dal Presidente del Tribunale sulla base delle domande presentate dall’Ordine.
· Il Consiglio di Disciplina, una volta nominato dal Presidente del Tribunale, sarà pertanto composto di 15 membri, rimarrà in carica per il medesimo periodo del Consiglio dell’Ordine (quadriennio 2017-2021) e svolgerà le funzioni disciplinari presso l’Ordine di Firenze. I procedimenti disciplinari si svolgeranno secondo la normativa vigente (R.D. 2537/1925, art. 44 e seguenti).
· Il comma 5 dell’art. 4 del Regolamento pubblicato sul Bollettino Ufficiale del Ministero della Giustizia n. 23 del 15/12/2012 prevede la facoltà da parte del Consiglio di indicare ai Consigli di Disciplina componenti esterni , non iscritti all ‘Albo.
· Per i componenti dei Consigli di disciplina non iscritti all’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, la scelta dei soggetti da inserire nell’elenco di cui al successivo comma 6, avviene ad opera del singolo Consiglio dell’Ordine d’intesa con l’interessato o tramite richiesta al rispettivo organismo di categoria. Tali componenti esterni possono essere prescelti, previa valutazione del curriculum professionale e in assenza delle cause di ineleggibilità di cui al precedente comma 4, tra gli appartenenti alle seguenti categorie: iscritti da almeno 5 anni all’albo degli Avvocati, dei Notai, dei Dottori Commercialisti, degli Ingegneri, dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali e dei Geologi, con comprovata esperienza in materia di ordinamento professionale;
– esperti in materie giuridiche o tecniche con comprovata esperienza in materia di ordinamento professionale;
– magistrati in pensione che hanno esercitato le funzioni giudiziarie nella giurisdizione civile, del lavoro o amministrativa.

TUTTO CIO’ PREMESSO:
Il Consiglio dell’ORDINE ARCHITETTI DI FIRENZE avvisa che il termine per la presentazione delle candidature per il ruolo di COMPONENTE DEL CONSIGLIO DI DISCIPLINA (mandato 2017-2021), secondo quanto previsto dalla normativa citata in premessa scade il giorno 09/08/2017
Gli architetti di questo Ordine e i componenti esterni interessati sono invitati a presentare all’Ordine la propria manifestazione di disponibilità, inviando tramite e-mail PEC all’indirizzo
disciplina.oappcfirenze@archiworldpec.it una domanda ed un curriculum vitae redatti come da fac-simili allegati.

SETTEMBRE 2017
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 01