Sito istituzionale dell'Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Firenze

ECÒL – DRAWING PUBLIC SPACE

VIENNA DESIGN WEEK

VIENNA DESIGN WEEK – STADTARBEIT 2017
DRAWING PUBLIC SPACE – SCHWENDERMARKT.
Project by ECÒL

È stato premiato il progetto di ECÒL architetti con la menzione di onore dell’ Erste Bank.
Vienna 01.10.2017, inizia il progetto di creazione temporanea di un nuovo spazio per i cittadini e le loro attività.

All’interno del programma della Vienna Design Week 2017 ha avuto luogo il laboratorio sullo spazio pubblico “Drawing Public Space” organizzato da ECÒL architetti con il supporto di Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, Fondazione per le arti contemporanee in Toscana, Istituto Italiano di Cultura a Vienna, Improper Walls Art Gallery, Landkind, Partybag.

Obiettivo del progetto quello di attivare un luogo potenzialmente aggregativo ma sostanzialmente relegato al passaggio nel 15° distretto di Vienna, dove sopravvive con difficoltà il mercato rionale di Schwendermarkt.

Drawing Public Space ha visto la partecipazione di numerosi studenti delle università di Firenze, Venezia e Londra.
La fase progettuale è stata sviluppata a Prato dando come risultato un complesso disegno a terra volto a riqualificare un luogo pubblico di scarsa qualità materica e spaziale. Successivamente il Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, partner del progetto, ha messo a disposizione lo spazio dell’anfiteatro per la realizzazione di un prototipo dell’intervento in modo da poterne testare la resa.

La realizzazione è stata eseguita in prima persona dai membri di ECÒL (Emanuele Barili, Cosimo Balestri, Olivia Gori, Lorenzo Perri), dai collaboratori e dagli studenti che hanno preso parte al laboratorio, in un processo che ha generato una forte interazione con i residenti del quartiere e i passanti.

Dato il carattere leggero e temporaneo del lavoro, non è stato necessario delimitare un’area di cantiere, potendo così coinvolgere direttamente i fruitori dell’area nella realizzazione della nuova superficie e nella sua animazione. Oltre ad un’aggregazione di tipo spontaneo, sono stati realizzati laboratori con ragazzi delle scuole medie, alcuni pranzi collettivi e una piccola festa di quartiere.

Il disegno, realizzato con 9 km di nastro adesivo colorato, ha ricoperto tutta la superficie dell’area del mercato, con un forte impatto positivo sulla percezione dello spazio, dimostrando che, attraverso processi di migliore utilizzo e condivisione dello spazio pubblico, è possibile ripristinare o reinventare una condizione di vita urbana piacevole e stimolante.

L’ultimo incontro del processo partecipativo per le sorti del mercato di Swendermarkt, indetto dall’Urban Renewal Office del 15° distretto, si è aperto con una valutazione positiva nei confronti del progetto per aver reso, anche se per un tempo limitato, gradevole quel “largo e grigio deserto di cemento”.

Per il forte impatto positivo sulla comunità, per l’entità e la qualità del lavoro realizzato, Erste Bank e Vienna Design Week hanno deciso di premiare Drawing Public Space con una menzione d’onore nell’ambito del social design.

Clicca qui per la pagina del progetto

Clicca qui per scaricare le immagini in alta qualità

NOVEMBRE 2017
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26