Sito istituzionale dell'Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Firenze

Studi del territorio – ENVIRONMENTAL HUMANITIES

Master di I livello - Università degli Studi Roma Tre

Segreteria del Corso Roma scadenza 0:00

Il Master affronta le questioni relative al territorio, alla città e all’ambiente e promuove in Italia le Environmental Humanities, campo di studio in grande espansione, attualmente tra i più interessanti ambiti delle scienze umane.

La storia di parole cardinali quali città, comunità, habitat, natura, territorio, paesaggio, progetto, sarà presentata, discussa e aggiornata, a partire dai diversi saperi che ne hanno trattato: dalla filosofia all’arte, dalla teoria politica alla sociologia, dalla storia e geografia all’urbanistica e architettura, dal diritto all’economia, dall’ecologia politica alla comunicazione.

Specificità dell’offerta formativa del Master è infatti l’impegno a integrare i diversi saperi e la pluralità di competenze necessarie quando si affrontano i temi sollevati dall’abitare e operare in una dimensione territoriale, urbana, ambientale.
La vocazione del Master è dunque quella di offrire una formazione che si rivolga sia ai profili delle discipline scientifiche (ingegneria, scienze naturali, etc.) sia a quelli delle discipline umanistiche.

Quest’anno il master lavorerà sull’ambivalenza del termine “emergenza”: la crisi, ma anche ciò che la supera, il pericolo e l’emergere di ciò che salva, il disorientamento e il sorgere di inaspettati punti di riferimento, il collasso del noto e l’emersione di significati inattesi. Riattualizzandone l’uso, il senso e il significato si lavorerà anche sulle categorie di: Crisi, Catastrofe, Progettualità, Redistribuzione, Ospitalità, Narrazione, Archivio.

Il termine per le domande di ammissione è il 10 gennaio 2018


Per ulteriori informazioni:

www.master-territorio-environment.it

studidelterritorio@gmail.com

Segreteria del Corso Via Ostiense 234 00146, Roma
DICEMBRE 2017
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17