Sito istituzionale dell'Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Firenze

Restauro architettonico e cultura del patrimonio

Master internazionale di II livello - Roma Tre

Università Roma Tre Roma scadenza 23:59

Università degli Studi Roma Tre
Dipartimento di Architettura
Master di II livello Restauro architettonico e cultura del patrimonio a.a. 2017/2018

Fondatore Prof. Paolo Marconi
Direttore del Master Prof. Arch. Elisabetta Pallottino

È stato attivato per l’a.a. 2017/2018 presso il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi Roma Tre il Master di II livello in “Restauro architettonico e cultura del patrimonio”.
Il Master ha lo scopo di formare architetti esperti nel recupero e nel restauro dell’architettura e dell’edilizia storiche e capaci di progettare in sintonia con i contesti urbani e ambientali, per restituire ai centri storici la loro peculiare bellezza e al patrimonio italiano le sue molteplici identità.
Il titolo di Master di II livello è riconosciuto con 60 crediti formativi universitari. A tutti gli architetti iscritti all’ordine saranno inoltre riconosciuti 20 crediti formativi professionali (CFP), a tutti gli ingegneri iscritti all’ordine saranno riconosciuti 30 crediti formativi professionali (CFP).

Il Master è a numero chiuso fino a completamento dei 30 posti disponibili.

Scadenze e date
Invio domanda di ammissione (online http://portalestudente.uniroma3.it) entro il 11/12/2017

Iscrizione entro il 22/12/2017

Inizio previsto: 22 gennaio 2018

Durata: 11 mesi

Termine Master e prova finale: 14 dicembre 2018

La didattica del Master si svolge nel corso di 11 mesi, da gennaio 2018 a dicembre 2018, agosto escluso. È suddivisa in 12 moduli della durata di una settimana ciascuno per una settimana al mese e per due settimane nel mese di dicembre.

Lezioni teoriche e metodologiche, in ambito storico, strutturale, tecnico e gestionale, preparano allo svolgimento di un progetto di restauro.

Alcuni moduli, con esercitazioni pratiche, sono dedicati alla diagnostica strutturale, alle tipologie di consolidamento, alla diagnostica dei materiali e alle tecniche di restauro delle opere in legno, delle superfici architettoniche e degli apparati decorativi. Sono organizzati da imprese specializzate e forniscono le conoscenze necessarie a svolgere un’attività professionale in grado di coniugare la conoscenza dei materiali e delle tecniche di restauro di ogni specifica tipologia costruttiva con l’interpretazione della storia evolutiva e del significato dell’edificio nel suo insieme. Un modulo specifico è rivolto alla conoscenza degli strumenti e dei metodi utili alla costruzione dei GIS. La redazione del progetto, momento operativo fondamentale della didattica del Master, è condotta all’interno del Laboratorio di progettazione e applicata a una serie di casi di studio (centri storici o parti di essi).

È prevista l’attivazione di stage da svolgersi presso le istituzioni partner, presso altre istituzioni italiane o straniere e presso studi e imprese di restauro, indicati dai docenti del Master o suggeriti dagli studenti nell’ambito dei territori di loro provenienza. Gli stage hanno una durata minima di 320 ore.

Tassa d’iscrizione: € 4.000 in due rate (22/12/2017 e 31/05/2018)
Sono allo studio due borse di studio di importo pari a Euro 2.000. La selezione verrà effettuata tra gli studenti iscritti che ne avranno fatto richiesta.

Info:
Dott.ssa Eugenia Scrocca
Dipartimento di Architettura
Via Madonna dei Monti, 40
00184 Roma (RM)

tel. + 39 06.57332949; fax + 39.06.57339649
e-mail eugenia.scrocca@uniroma3.it; restauroarchitettonico@uniroma3.it
sito www.restauroarchitettonico.it

DICEMBRE 2017
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17