Sito istituzionale dell'Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Firenze
Articolo / Istituzionali , Ordine

SELEZIONE DI UN ESTIMATORE IMMOBILIARE

PER CONTO DELLA COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE

La Commissione Tributaria Regionale della Toscana, con Ordinanza n°257/2018 del 9 aprile 2018, ha disposto una C.T.U. per definire il metodo di stima più adeguato ad accertare il valore del campo da golf del ‘Circolo del Golf dell’Ugolino’, dando contestualmente mandato al Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Architetti di Firenze per individuare il professionista più idoneo ad espletare tale incarico:

https://o2.architettifirenze.it/public/file/Circolari 2018/ComDisp – 1618-2016.pdf

La lite tra ‘Golf Ugolino’ e ‘Agenzia del Territorio’ verte sulla tipologia e le modalità del procedimento estimativo utilizzato nella definizione della rendita catastale del campo da golf e, per quanto concerne gli aspetti tecnico estimativi, fa riferimento sia all’art. 10 della Legge 1349/39, sia alla Circolare 30/11/12 n. 6 della Agenzia del Territorio, Direzione Centrale, Catasto e Cartografia, la quale rimanda al Regolamento per la Formazione del Nuovo Catasto di cui al D.P.R . 1142/49.

REQUISITI MINIMI RICHIESTI AI CANDIDATI

a) Iscrizione all’Ordine Architetti da almeno 5 anni.
b) Attuale iscrizione all’O.A.P.P.C. di Firenze.
c) Regolarità rispetto agli obblighi formativi di cui all’art. 7 del DPR 7 agosto 2012, n. 137.
d) Assenza di sanzioni disciplinari della censura o più gravi comminate dall’Ordine nell’ultimo triennio o della sanzione della cancellazione.
e) Regolarità rispetto agli obblighi previdenziali.
f) Possesso della copertura assicurativa obbligatoria di cui all’art. 5 del D.P.R. 7 agosto 2012 n.137, anche in conseguenza di richieste risarcitorie di terzi, con riferimento specifico all’attività professionale di valutatore immobiliare.
g) Regolarità rispetto agli obblighi di versamento quota annuale di iscrizione all’O.A.P.P.C. di Firenze.
h) Conoscenza del ‘Manuale Operativo delle Stime Immobiliari’ dell’Agenzia del Territorio (M.O.S.I.)
i) Aver espletato, nell’ultimo quinquennio, almeno un incarico per committente pubblico o privato inerente la stima di immobili a destinazione speciale (gruppo D della tabella delle categorie catastali) o di immobili a destinazione particolare (gruppo E della tabella delle categorie catastali) mediante criterio diretto con procedimento diretto o indiretto ai sensi della citata Circolare, di importo non inferiore ai 2.000.000,00 (duemilioni/00) di euro.

– Il possesso dei requisiti previsti nei punti da a) ad h) devono essere autocertificati ai sensi di Legge

– Il possesso dei requisiti previsti al punto i) deve essere dimostrato allegando un curriculum aggiornato dal quale si evinca la specifica formazione, preparazione ed esperienza professionale con l’evidenziazione degli incarichi ritenuti più attinenti al tema in oggetto, nonché allegando un documento di sintesi degli incarichi specificamente selezionati da cui si evincano la Committenza, l’oggetto della stima, i criteri di stima adottati e il valore stimato.

Le richieste dovranno pervenire all’Ordine a mezzo PEC a segreteria@pec.architettifirenze.it entro e non oltre le ore 24.00 del giorno 27/05/2018

Il nominativo del collega selezionato verrà inviato alla Commissione Tributaria Regionale della Regione Toscana successivamente alla relativa delibera da parte dell’O.A.P.P.C. di Firenze.

MAGGIO 2018
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20