Sito istituzionale dell'Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Firenze
Articolo / Rassegna Stampa

Superbonus 110%

l'intervista al Consigliere dell'Ordine Arch. Romolini

Si condivide l’intervento dell’Architetto e Consigliere dell’Ordine degli Architetti PPC di Firenze Alessandro Romolini, sul tema del Superbonus edilizio.

Sul Superbonus c’è grande attesa ma anche grande confusione. Proviamo a fare un po’ di chiarezza? Intanto riassumiamo; di cosa si tratta? In pratica ci si riferisce all’articolo 119 del decreto legge cosiddetto Rilancio, ovvero il n. 34/2020, poi convertito in legge con alcune modifiche, dove si prevede che per l’esecuzione di alcune tipologie di intervento sugli edifici residenziali si può accedere ad un bonus fiscale del 110% rispetto alle somme spese e comunque ammissibili, suddivise in cinque anni con quote deducibili da quanto si deve versare al fisco nelle rispettive dichiarazioni dei redditi. C’è però un’importante novitàil bonus maturato può essere ceduto ad istituti di credito (banche, assicurazioni, ecc.) o essere scontato nelle fatture delle imprese. Questo è particolarmente vantaggioso per coloro che annualmente devono versare una somma inferiore rispetto a quanto potranno recuperare per il bonus, ovvero i cosiddetti incapienti, o per chi ha aderito al regime forfettario e quindi non può apportare detrazioni nella dichiarazione dei redditi.

Continua a leggere l’intervista a cura del giornale online Il Filo – Idee e Notizie dal Mugello

OTTOBRE 2020
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25