Sito istituzionale dell'Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Firenze
Articolo / Enti , Istituzionali

importanti novità sulla gestione delle sanatorie strutturali

Si condivide l’avviso della Regione Toscana, riguardante le sanatorie strutturali, nelle quali vengono riattivati i procedimenti inerenti le sanatorie ai sensi dell’art. 182 della LR 65/2014.

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale 1^ Serie Speciale CC del 20/1/2021 della Sentenza della Corte Costituzionale n. 2/2021 riguardante la legittimità costituzionale della LR 69/2019 “Disposizioni in materia di governo del territorio. Adeguamenti alla normativa statale in materia di edilizia e di sismica.
Modifiche alle leggi regionali 65/2014 , 64/2009 , 5/2010 e 35/2015 .” è stata, tra l’altro, dichiarata l’illegittimità del comma 2 dell’art. 182 della LR 65/2014.

Ciò implica che tutti i procedimenti di sanatoria riguardanti le strutture (sia in autorizzazione che a semplice deposito) e regolati dall’art. 182 della LR 65/2014 sono attualmente sospesi e non possono essere rilasciati.

Ciò vale sia per i procedimenti in corso (già inoltrati tramite il portale PORTOS) che per quelli che verranno inoltrati nei prossimi giorni.

Questo Settore, conscio delle importanti ripercussioni di tale situazione, si è già attivato con i competenti uffici legislativi regionali affinché si proceda nel minor tempo possibile alle necessarie modifiche legislative che consentano di sbloccare tale situazione, nel pieno rispetto delle indicazioni contenute nella citata Sentenza della Suprema Corte.

Al momento non è possibile dare indicazioni sulla ripresa dell’attività di rilascio delle sanatorie che, comunque, non potrà essere inferiore ad alcune settimane.

Scarica l’avviso completo

LUGLIO 2021
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 01