Sito istituzionale dell'Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Firenze
Articolo / Rassegna Stampa

30 agosto – 5 settembre 2022

Nuova scuola Fermi di Scandicci

Si legge su La Nazione del 3 settembre: “Nuova scuola Fermi, il Comune di Scandicci prolunga la convenzione con Cassa depositi e prestiti. La giunta a fine agosto ha approvato un addendum al protocollo d’intesa con la finanziaria del governo che punterà ad accedere anche a fondi europei per realizzare l’infrastruttura. In base a quanto pattuito nel documento iniziale, il protocollo sarebbe scaduto il 9 luglio 2022, quando ancora non era neanche concluso l’iter per il concorso di idee relativo alla progettazione dell’intervento. Così, in vista dell’appalto che porterà ai lavori nell’area, è stato deciso di prolungare di altri due anni l’intesa. (…). A fine luglio è stato decretato il vincitore del concorso di idee per la progettazione della nuova scuola a indirizzo musicale di Scandicci. (…) Il concorso per la progettazione è stato bandito grazie all’accordo con l’Ordine degli Architetti di Firenze, con una procedura innovativa che ha permesso di selezionare i professionisti, e le migliori idee, per costruire il plesso. Dagli architetti fiorentini l’idea di essere partner di questa iniziativa è stata assolutamente ben accolta, visto che attraverso il concorso internazionale di progettazione, l’amministrazione di Scandicci ha dato il via libera a un’operazione di alto valore sociale e culturale”.

 

Tramvia Firenze

Su Repubblica del 30 agosto si legge: “Lavori cominciati da poco più di un mese e già in ritardo rispetto al cronoprogramma iniziale. Con conseguente preoccupazione, allarme e rabbia da parte di Palazzo Vecchio che adesso corre ai ripari cercando di dare una sterzata per recuperare il tempo perduto. Il 21 luglio sono stati inaugurati i lavori della linea tranviaria Fortezza-San Marco, con i primi cantieri aperti e taglio del nastro. La cosiddetta ‘fase 0’, che avrebbe dovuto avere una durata di circa 45 giorni ma che tenendo questi ritmi difficilmente potrà essere rispettata. Motivo per cui l’assessore alla mobilità di Palazzo Vecchio Stefano Giorgetti ieri sera ha convocato un’altra riunione con la direzione dei lavori per fare il punto, mentre stamani è previsto il coordinamento in cui verranno stabilite le nuove ordinanze e tempistiche”. Sempre su Repubblica, del 1 settembre, si trova la rassicurazione delle ditte che dicono “Recupereremo il tempo perduto”.

 

Piazza Goldoni Firenze

Su Repubblica del 1 settembre si legge: “Da oggi comincia un’altra fase dei lavori di riqualificazione di piazza Goldoni, con l’avvio della settima e ultima parte dei lavori, che dovrebbero chiudersi il 18 ottobre, sulla porzione della piazza lato centro e la conseguente chiusura del collegamento tra il Ponte alla Carraia e le vie del Moro, della Vigna Nuova e del Parione. In pratica una delle direttrici che attraverso queste tre strade porta nel centro storico”.

 

Airbnb

Sul Corriere Fiorentino del 30 agosto si legge: “Gli Airbnb, dopo la ritirata provocata dalla pandemia, rialzano la testa. E sulla Costa toscana avvicinano già i numeri del 2019. La riscossa si legge nei dati di AirDna, portale che nello specifico analizza le offerte di affitto, intere case o camere, attualmente attive sui vettori Airbnb e Vrbo. Si tratta di cifre parziali rispetto all’universo completo del ricettivo non alberghiero, ma la comparazione tra i dati dei secondi quadrimestri di 2019, 2020, 2021 e 2022 non lascia spazio a dubbi: su 20 Comuni del litorale analizzati, tutti quanti, senza eccezioni, registrano un aumento rispetto al 2020. E 10, la metà, fanno registrare una crescita persino rispetto al pre pandemia. Ad avere il segno più rispetto al 2019 sono in particolare le località della Costa centromeridionale e a Sud di Livorno più che di una crescita si può parlare di una corsa al galoppo: Rosignano Marittimo, San Vincenzo, Piombino, Follonica, Castiglione della Pescaia, Magliano in Toscana, Orbetello e Monte Argentario vedono gli Airbnb aumentare anche rispetto al pre pandemia”. L’assessore al turismo di Palazzo Vecchio Cecilia Del Re, sempre intervistata dal Corriere Fiorentino, parla della necessità di inserire “un tetto alle notti”.

OTTOBRE 2022
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09