Sito istituzionale dell'Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Firenze
Articolo / Rassegna Stampa

13 – 19 settembre 2022

Traffico Firenze

Si legge sul Corriere Fiorentino del 13 settembre: “Ore 18. Smog e clacson. L’estate è davvero finita. Per percorrere viale Milton dall’incrocio con ponte Rosso al sottopassaggio Milton-Strozzi servono 10 minuti. Uno in più rispetto al test della tarda mattinata. Circa 850 metri di carreggiata, alla velocità media di 5,1 km/h. Ora di punta o meno, insomma, la musica cambia poco. Questa, senza dubbio, è al momento la strada più congestionata sul fronte mobilità a causa dei cantieri per l’ampliamento del marciapiede lato Mugnone”.

 

Aeroporto Firenze

Su La Nazione del 14 settembre si legge: “Sono tutti convinti di avere le idee chiare ma sulla, per ora solo ipotizzata, nuova pista dell’aeroportoa rischiare di non capirci granché sono gli elettori costretti ad arrampicarsi sugli specchi per tenere insieme le posizioni nettamente contrapposte di Pd e Sinistra Italiana. L’alleanza elettorale seppure meramente ‘tecnica’ rischia di non reggere nemmeno i tempi di questa campagna elettorale balneare: nella coalizione di centrosinistra volano gli stracci. A far scoppiare la (prevedibile) bomba su Peretola è stata lunedì sera la candidata di Sinistra Italiana, la paracadutata da Letta, Ilaria Cucchi. ‘La nostra idea dell’aeroporto di Peretola è che non si tocca, che non può essere ampliato, e andremo avanti su questa linea’. Immediatamente sono entrati in azione i pompieri del Pd (sindaco Dario Nardella e governatore Giani in prima linea), ma la (tiepida) smentita della candidata di Fratoianni (‘è un tema delicato, su cui l’alleanza esprime grande sensibilità e su cui è necessario un coinvolgimento largo e partecipato del territorio e degli amministratori’) serve a poco e non basta certo a spengere l’incendio delle polemiche sulla candidata al Senato in uno dei pochissimi collegi (finora) garantiti dal Pd”. Sempre su La Nazione del 14 settembre si trova un’intervista al governatore toscano Eugenio Giani che dice: “Soluzione più condivisa possibile. Cucchi ha suonato fuori dal coro”. Su Repubblica del 18 settembre si trovano le dichiarazioni del leader di Iv Matteo Renzi che dice: “Su Peretola il Pd ha copiato i Cinque stelle. Con Piano avevamo fatto un progetto contro il dissesto ma M5s l’ha cancellato”.

 

Pannelli solari scuole

Sul Corriere Fiorentino del 16 settembre si parla dell’inserimento dei pannelli fotovoltaici nelle scuole. Il sindaco di Firenze Dario Nardella ha detto: “Sui pannelli fotovoltaici il piano di investimenti totale è di 40 milioni, 20 per il Comune e 20 per la Città metropolitana: renderemo autosufficienti tutte le scuole. Potremmo produrre ogni anno 13mila mega watt l’ora, il doppio del fabbisogno di energia elettrica di tutte le scuole del Comune. Per la Città metropolitana la produzione annua sarà di 13.400 mega watt l’ora, il fabbisogno è di circa 10mila. Grazie al piano arriveremo ad abbattere i costi della bolletta su tutti gli istituti del 70-80%”.

OTTOBRE 2022
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09