Sito istituzionale dell'Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Firenze
Articolo / Call , CNAPPC , Istituzionali , News

DESIGN FOR PEACE

Call per l’assegnazione di 10 borse di studio per giovani professionisti profughi ucraini under 35 ospitati in 10 studi di architettura italiani

La guerra in Ucraina, in atto ormai da quasi 8 mesi, anziché volgere a una soluzione appare in queste settimane entrare in una fase di ulteriore recrudescenza. Nell’ambito delle iniziative promosse per l’emergenza causata dal conflitto, dopo la pubblicazione delle “Linee guida dell’accoglienza dei profughi provenienti dall’Ucraina” della scorsa primavera, il CNAPPC ha sviluppato il progetto “Design for Peace”. Il progetto prevede l’assegnazione di 10 borse di studio a giovani architetti profughi ucraini under 35 che abbiano trovato rifugio o protezione temporanea nel nostro Paese e ospitalità presso uno studio professionale italiano per lo svolgimento di un workshop per la ricostruzione di altrettante aree colpite dal conflitto.

Sarà direttamente l’Ambasciata Ucraina in Italia a individuare le 10 aree di studio che diventeranno strumento per definire una visione e un approccio metodologico alla ricostruzione dei territori ucraini. Le 10 borse di studio sono finanziate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri italiana – Dipartimento Politiche Giovanili. Il progetto è proposto e gestito congiuntamente dal CNAPPC e dall’Ordine degli Architetti PPC di Roma e Provincia.

Gli studi ospitanti, per consentire agli assegnatari ucraini di accedere alla borsa di studio, dovranno garantire:

  • una work station riservata;
  • un professionista interno allo studio under 35 anni con il ruolo di tutor del workshop;
  • uso della lingua inglese per le attività.

I requisiti richiesti ai professionisti e studenti in architettura ucraini sono:

  • essere architetti P.P.C. (o titolo equivalente) o studenti in architettura PPC;
  • avere non più di 35 anni;
  • parlare la lingua inglese;
  • essere profughi in Italia dopo il 24 febbraio 2022.

Le borse di studio saranno di 1.500,00 €/mese per 4 mesi di workshop, saranno assegnate direttamente ai professionisti e studenti profughi in Italia.
Nessun compenso è previsto per gli studi italiani che offriranno l’ospitalità e il tutoraggio del workshop.
Candidati ucraini e studi professionali dovranno stipulare un accordo che preveda la collaborazione di almeno 4 mesi (periodo attualmente previsto: novembre 2022/ febbraio 2023) sulla base delle linee guida pubblicate. L’accordo dovrà inoltre indicare il tutor under 35 dello studio professionale e prevedere un periodo minimo per lo svolgimento del workshop di 20 ore/settimana.

Le manifestazioni di interesse dovranno essere trasmesse via PEC a partire dalle ore 10,00 del 24 ottobre 2022 fino al termine ultimo delle ore 16:00 di venerdì 11 novembre 2022, all’indirizzo PEC [email protected]

Una Commissione Tecnica specificatamente nominata dal CNAPPC sarà incaricata di verificare le domande pervenute. La formazione della graduatoria si baserà esclusivamente sull’ordine temporale di arrivo delle domande, previa verifica del possesso dei requisiti.

I workshop di quattro mesi saranno avviati a partire dal 21 novembre 2022, mentre ad aprile 2023 si terrà lo svolgimento della cerimonia finale con inaugurazione della mostra.

L’evento finale, con l’allestimento della mostra dei progetti raccolti, sarà ospitato presso l’Acquario Romano, sede dell’Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e Provincia, nel mese di aprile 2023.

La paternità dei progetti rimarrà dei giovani assegnatari ucraini, che potranno donarli al Ministero dello Sviluppo delle Comunità e dei Territori dell’Ucraina.

 

Documenti scaricabili

Avviso – ita
Notice – eng

 

Per maggiori info

architettiecooperazione.org

NOVEMBRE 2022
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27