Sito istituzionale dell'Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Firenze

Alberi e verde urbano

4 cfp per modulo

ore 9:00 / 9:00

Questo corso è terminato!

Per richiedere nuovamente questo corso, scrivere a [email protected]


Esistono chiavi di lettura del patrimonio vegetale urbano, fondamentali per definirne la valenza paesaggistica e ambientale?
L’analisi conoscitiva del patrimonio vegetale in che modo consente di individuare le buone pratiche di governo del territorio?
Una volta concluse le fasi di progettazione realizzazione delle opere a verde urbano, in che modo la pianificazione può favorirne la conservazione e il miglioramento?
Agricoltura urbana e peri-urbana come possono contribuire alla sostenibilità ambientale e quali sono le condizioni territoriali, economiche e sociali che ne possono garantire la diffusione?
Questi sono alcuni dei principali argomenti di questo percorso formativo che vuole dare l’opportunità di esaminare le criticità progettuali del verde urbano e degli impianti arborei e orientare i professionisti verso scelte conformi con le esigenze di pianificazione, progettazione, impianto e gestione, efficaci per il miglioramento dell’ambiente e della fruizione degli abitanti delle città.
Seguendo le indicazioni sotto riportate, è possibile iscriversi alle singole giornate oppure, con una riduzione della quota, all’intero pacchetto.

LABORATORIO IN AMBIENTE URBANO 1 – 4 cfp
10 maggio 2019 orario 9.00 – 13.00
Docente: Dott. Agr. L. De Luca
Argomenti:
Laboratorio open air su casi di studio in ambiente urbano. Valutazioni e considerazioni sull’assetto storicamente consolidato di un parco storico a valenza metropolitana: il Parco delle Cascine di Firenze, dal Piazzale Vittorio Veneto, al Piazzale delle Cascine, al Piazzaletto dell’Indiano.
Sede di svolgimento
Aree a verde della città di Firenze
da raggiungere con mezzi propri
Quota di iscrizione
• € 30,50 (25 euro + IVA)
Modalità di pagamento
Il pagamento della quota di iscrizione dovrà essere effettuato tramite carta di credito o bonifico bancario intestato a Fondazione Architetti Firenze su CHIANTI BANCA CREDITO COOPERATIVO Filiale Firenze Savonarola IBAN IT 33 Y 08673 02803 033000335233 (Causale: nome_cognome_cod_873).
Copia del versamento dovrà essere inoltrata entro le ore 24 dello stesso giorno di iscrizione alla mail [email protected] (pena perdita dell’iscrizione)
Si ricorda che le iscrizioni sono protocollate secondo l’ordine di arrivo ai nostri uffici dell’attestazione di pagamento
Scadenza iscrizioni
6 maggio 2019

Per iscriversi cliccare qui

LABORATORIO IN AMBIENTE URBANO 2 – 4 cfp
15 maggio 2019 orario 9.00 – 13.00
Docente: Dott. Agr. L. De Luca
Argomenti:
Laboratorio open air su casi di studio. Visita a un orto urbano bioattivo, osservazioni e valutazioni sul paesaggio agricolo e collinare di Firenze
Sede di svolgimento
Aree a verde della città di Firenze
da raggiungere con mezzi propri
Quota di iscrizione
• € 30,50 (25 euro + IVA)
Modalità di pagamento
Il pagamento della quota di iscrizione dovrà essere effettuato tramite carta di credito o bonifico bancario intestato a Fondazione Architetti Firenze su CHIANTI BANCA CREDITO COOPERATIVO Filiale Firenze Savonarola IBAN IT 33 Y 08673 02803 033000335233 (Causale: nome_cognome_cod_874).
Copia del versamento dovrà essere inoltrata entro le ore 24 dello stesso giorno di iscrizione alla mail [email protected] (pena perdita dell’iscrizione)
Si ricorda che le iscrizioni sono protocollate secondo l’ordine di arrivo ai nostri uffici dell’attestazione di pagamento
Scadenza iscrizioni
9 maggio 2019

Per iscriversi cliccare qui

Attivazione – rinunce
Coloro che non rientreranno tra i primi 50 iscritti potranno ricevere il rimborso della quota.
Nel caso in cui un partecipante rinunci a prendere parte ad un corso, costui ha diritto alla restituzione dell’importo già pagato solo nel caso in cui vengano rispettati determinati termini di rinuncia. La rinuncia deve venire effettuata per iscritto a mezzo fax o e-mail entro 72 ore dalla data dell’inizio corso. Eventuali disdette telefoniche non saranno prese in considerazione. Oltre questo termine fino al giorno precedente la data di inizio corso, verrà trattenuto il 30% (più IVA) della quota già versata emettendo regolare fattura. A corso già avviato non è previsto rimborso della quota versata.
Qualora il corso non fosse attivato per motivi legati alla disponibilità dei docenti o al mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, la FAF si riserva di comunicare in qualsiasi momento, l’annullamento e/o lo spostamento delle date delle singole lezioni o dell’intero corso.
Qualora il corso subisse variazioni per motivi legati alla disponibilità dei docenti, la FAF si riserva di comunicare in qualsiasi momento, l’annullamento e/o lo spostamento delle date delle singole lezioni o dell’intero corso.

NOVEMBRE 2019
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17