Sito istituzionale dell'Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Firenze
corso / Deontologia , In Aula

Networking consapevole

4 cfp discipline ordinistiche

6 Dicembre 2019
ore 14:00 / 18:00

Il seminario fa parte di una serie di iniziative che ha lo scopo di fornire agli architetti (e ai professionisti in generale) strumenti aggiornati per organizzare e sostenere il proprio lavoro di studio, anche dal punto di vista economico. Questo corso in particolare si concentra sulle forme di collaborazione con altri e sul finanziamento dei propri progetti professionali, in base agli ultimi aggiornamenti.
E’ un seminario utile, perché siamo consapevoli che questi nuovi strumenti devono essere flessibili, funzionali alla realizzazione delle idee e facili da applicare
Quota di iscrizione
• partecipazione gratuita
Periodo di svolgimento
6 dicembre 2019 orario 14 – 18
Relatore: dott. R. Cilotti
Argomenti
• Gli aspetti fiscali e contabili delle reti di imprese e professionisti
Relatore: avv. C. Balocchini
Argomenti
• RTP – Raggruppamenti temporanei di professionisti come modificati dalla nuova legge sugli appalti pubblici e ultima giurisprudenza in materia
• Reti miste di imprese e professionisti come introdotte dalla legge sul cd. “Jobs act per il lavoro autonomo”
• Le reti e le forme di cooperazione mediante la contrattualistica “atipica” e la loro utilità per nuove offerte multisettoriali
• Il fundraising delle reti e delle forme di cooperazione tra professionisti
Sede
Fondazione architetti Firenze
piazza Stazione 50 – Firenze
Frequenza
La frequenza al corso è obbligatoria con firma in ingresso e in uscita
Previsto rilascio dei crediti formativi ai fini dell’assolvimento dell’obbligo formativo solo frequentando il convegno per l’intera durata
Scadenza iscrizioni
ore 12 del 5 dicembre 2019

Disponibilità posti esaurita

Attivazione – rinunce
Coloro che non rientreranno tra i primi 55 iscritti potranno ricevere il rimborso della quota.
Nel caso in cui un partecipante rinunci a prendere parte ad un corso, costui ha diritto alla restituzione dell’importo già pagato solo nel caso in cui vengano rispettati determinati termini di rinuncia. La rinuncia deve venire effettuata per iscritto a mezzo fax o e-mail entro 72 ore dalla data dell’inizio corso. Eventuali disdette telefoniche non saranno prese in considerazione. Oltre questo termine fino al giorno precedente la data di inizio corso, verrà trattenuto il 30% (più IVA) della quota già versata emettendo regolare fattura. A corso già avviato non è previsto rimborso della quota versata.
Qualora il corso non fosse attivato per motivi legati alla disponibilità dei docenti o al mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, la FAF si riserva di comunicare in qualsiasi momento, l’annullamento e/o lo spostamento delle date delle singole lezioni o dell’intero corso.
Qualora il corso subisse variazioni per motivi legati alla disponibilità dei docenti, la FAF si riserva di comunicare in qualsiasi momento, l’annullamento e/o lo spostamento delle date delle singole lezioni o dell’intero corso.

DICEMBRE 2019
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08