Sito istituzionale dell'Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Firenze
corso / / Professione , Webinar

Norme del territorio in Toscana: cosa cambia

2 cfp ad incontro

Questo corso è terminato!

Per richiedere nuovamente questo corso, scrivere a [email protected]


La legge regionale n. 47/2021 emanata a fine 2021, ha apportato importanti modifiche alla L.R. n. 65/2014 e alla L.R. 31/2020. Oltre ad introdurre cambiamenti in materia di pianificazione territoriale e urbanistica, la nuova normativa recepisce parte del D.L. 76/2020 “Semplificazioni” (convertito in L. 120/2020). Il corso tratterà in maniera esaustiva le nuove deroghe ai limiti di distanza dettati dal D.M. 1444/68 per gli interventi di ristrutturazione edilizia ‘ricostruttiva’ e di sostituzione edilizia, i nuovi termini di efficacia della SCIA alternativa al permesso di costruire, la verifica della legittimità dello stato di fatto dell’unità immobiliare o dell’immobile e molto altro ancora.
Gli incontri si terranno in webinar, il link per il collegamento sarà fornito agli iscritti, un paio di giorni prima dell’incontro.

E’ possibile iscriversi ai singoli incontri oppure all’intero percorso.

 

Percorso completo – 4 cfp

dal 9 al 16 marzo 2022
docente: arch. L. Paoli e avv. G. Muraca
vd. programma allegato

Quota iscrizione

€ 30 (iva inclusa) per architetti iscritti a Firenze
Per iscriversi cliccare qui

€ 45 euro (iva inclusa) per esterni
Per iscriversi cliccare qui

Scadenza iscrizioni 4 marzo 2022

 

Singoli incontri – 2 cfp


Le novità in materia di deroghe agli strumenti urbanistici, procedimenti amministrativi, mutamento della destinazione d’uso e legittimità dello stato di fatto degli immobili – 2 cfp

docenti: arch. L. Paoli e avv. G. Muraca
9 marzo 2022 orario 16 – 18
vd. programma allegato

Quota iscrizione

€ 18 (iva inclusa) per architetti iscritti a Firenze
Per iscriversi cliccare qui

€ 30 euro (iva inclusa) per esterni
Per iscriversi cliccare qui

Scadenza iscrizioni 4 marzo 2022

Le novità riguardanti le definizioni delle categorie di intervento edilizio, le opere temporanee, il sanzionamento e la demolizione delle opere abusive – 2 cfp

docenti: arch. L. Paoli e avv. G. Muraca
16 marzo 2022 orario 16 – 18
vd. programma allegato

Quota iscrizione

€ 18 (iva inclusa) per architetti iscritti a Firenze
Per iscriversi cliccare qui

€ 30 euro (iva inclusa) per esterni
Per iscriversi cliccare qui

Scadenza iscrizioni 11 marzo 2022

 

Docenti

Avv. Giacomo Muraca
Esercita la professione forense nell’ambito prevalente del diritto amministrativo (diritto urbanistico, dell’edilizia, del paesaggio, dei beni demaniali, appalti, concessioni e contrattualistica pubblica).
Concorre alla redazione e revisione dei profili giuridici degli strumenti urbanistici di varie Amministrazioni del territorio toscano; ha maturato una profonda conoscenza nella redazione della normativa urbanistica ed edilizia in Regione Toscana.
E’ incaricato dell’attività di supporto al RUP per l’aggiornamento del PTCP di Siena; presta assistenza per i profili giuridici inerenti la redazione del P.S. e del P.O. del Comune di Grosseto.
E’ docente ANCI Toscana.

Arch. Lorenzo Paoli
Dirigente del Settore Urbanistica ed Edilizia del Comune di Scandicci dal 1999, con compiti di progettista di tutti gli atti di pianificazione dell’Amministrazione Comunale, ivi compresi il nuovo Piano Strutturale conformato al PIT/Piano Paesaggistico Regionale (2019) e il Piano Operativo comunale (2019-2024).
Da molti anni svolge attività di consulenza tecnica per ANCI Toscana e per ANCI nazionale. Nel maggio 2009, e fino al 2015, è stato nominato componente del gruppo di lavoro presso il Ministero dei Beni Culturali per la redazione dei D.P.R. 139/2010 e 31/2017.
Dal 2018 al 2020 ha fatto parte di due gruppi di lavoro costituiti presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per la redazione del nuovo Testo Unico dell’Edilizia e per la riforma del D.M. 1444/1968


Frequenza

La frequenza al corso è obbligatoria.
Previsto rilascio dei crediti ai fini dell’assolvimento dell’obbligo formativo per gli architetti solo frequentando ogni singolo incontro per l’intera durata

Attivazione – rinunce
Coloro che non rientreranno tra i primi 100 iscritti potranno ricevere il rimborso della quota.
L’iscritto che non parteciperà al corso, ha diritto alla restituzione dell’importo già pagato alle seguenti condizioni: che la rinuncia, arrivi via e-mail entro 72 ore dalla data dell’inizio corso. Eventuali disdette telefoniche non saranno prese in considerazione. Oltre questo termine fino al giorno precedente la data di inizio corso, verrà trattenuto il 30% (più IVA) della quota già versata emettendo regolare fattura. A corso già avviato non è previsto rimborso della quota versata.
Qualora il corso non fosse attivato per motivi legati alla disponibilità dei docenti o al mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, la FAF si riserva di comunicare in qualsiasi momento, l’annullamento e/o lo spostamento delle date delle singole lezioni o dell’intero corso.
Qualora il corso subisse variazioni per motivi legati alla disponibilità dei docenti, la FAF si riserva di comunicare in qualsiasi momento, l’annullamento e/o lo spostamento delle date delle singole lezioni o dell’intero corso.

FEBBRAIO 2023
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 30
  • 31
  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05