Sito istituzionale dell'Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Firenze

Elenco professionisti per incarichi CTU

Il Tribunale di Firenze ha richiesto al Consiglio dell'Ordine Architetti PPC di Firenze, oltre alle altre professioni tecniche, di fornire un elenco di nominativi cui affidare incarichi di CTU in materia di espropri.
Per operare la selezione finalizzata alla creazione dell’elenco si richiedono i seguenti requisiti e adempimenti:
1) aver compilato il curriculum online (prerequisito)
2) essere iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Firenze, con anzianità di iscrizione complessiva pari o superiore ai 10 anni (l'anzianità di iscrizione si riferisce al conteggio totale degli anni di iscrizione anche maturata con precedenti iscrizioni ad altre Province).
3) essere in regola con il pagamento delle quote di iscrizione e con gli obblighi formativi
4) aver svolto nel corso della propria carriera professionale almeno una C.T.U.  in materia di esproprio per pubblica utilità o aver svolto almeno un corso specialistico documentabile in materia di procedura espropriativa e stima dell’indennità di esproprio.
Il requisito di cui al punto 1) sarà verificato direttamente dalla segreteria rendendo inammissibile la richiesta se non ottemperato.
I requisiti di cui ai punti successivi dovranno essere resi sotto forma di asseverazione direttamente dall'architetto ai sensi del D.P.R. 2/12/2000, n. 445

La richiesta dovrà essere supportata dai seguenti documenti: nomina del giudice e relativo quesito o attestato di partecipazione al corso e relativo programma di cui al punto 4

Verranno prese in esame esclusivamente le domande pervenute via pec all'indirizzo segreteria@pec.architettifirenze.it entro le ore 24.00 del 28/4/2016

 

FAQ Domande frequenti

DOMANDA
Buongiono vorrei sapere se il requisito di cui al punto 4 può essere considerato assolto avendo frequentato con successo il corso specialistico del 2011 inerente IL CONSULENTE TECNICO NEI PROCEDIMENTI CIVILI, PENALI,AMMINISTRATIVI E NELL'ARBITRATO, ove una delle materie ed argomenti esposti, studiati ed oggetto dello stesso era appunto l'esproprio e loro attinenze.

RISPOSTA
come da bando il requisito 4 è il seguente:
"aver svolto nel corso della propria carriera professionale almeno una C.T.U.  in materia di esproprio per pubblica utilità o aver svolto almeno un corso specialistico documentabile in materia di procedura espropriativa e stima dell’indennità di esproprio"
In ogni caso può partecipare al bando allegando l'attestato e il programma da Lei seguito che verrà valutato dalla Commissione al momento della selezione.

DOMANDA
Volevo sapere se la nomina da parte del tribunale, come perito terzo per la determinazione del valore d'esproprio per la realizzazione di viabilità pubblica, soddisfi il requisito richiesto.

RISPOSTA
Si, soddisfa il requisito richiesto
 

 

AGOSTO 2017
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20