Sito istituzionale dell'Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Firenze

La lunga vita della legge urbanistica del ’42

PRESENTAZIONE del libro - 1 CFP IN AUTOCERTIFICAZIONE

27 Marzo 2019
Palazzina Reale - sala corsi Firenze ore 18:00 / 19:00

Questo non è un libro di storia e non è un libro di urbanistica. È il tentativo di ricostruire la singolare vicenda della longevità della legge urbanistica del 1942 per capire la logica della sua resilienza, trarre indicazioni per il presente e tentare di impostare ipotesi di lavoro, in un momento in cui l’Italia sembra, con oscillanti e sempre più tenui segnali di ripresa, incapace di dare risposte positive alle aspirazioni dei suoi cittadini.
Ripercorrendo le vicende della legge, gli autori ricompongono la sconcertante ciclicità delle situazioni e delle reazioni oscillanti fra grandi speranze e regressioni, contrassegnate da un’arretratezza sempre presente, che si manifesta in uno sfruttamento permanente del territorio che pur con modalità diverse, resta sempre uguale a sé stesso.

Mercoledì 27 marzo, alle ore 18.00 presso la Palazzina Reale di Firenze Mariella Zoppi e Carlo Carbone presenteranno il libro La lunga vita della legge urbanistica del ’42 (edito da didapress). All’incontro interverrà Antonio BugattiConsigliere della Fondazione Architetti Firenze.

La pubblicazione è il risultato di anni di ricerca dei due autori. Carlo Carbone in particolare si è occupato delle iniziative parlamentari e delle ricadute regionali dal 2001 al 2018.

 

L’evento è gratuito ed è aperto agli architetti e alla cittadinanza 

Periodo di svolgimento
27 marzo 2019
ore 18.00-19.00

Sede
Sala Corsi – primo piano
c/o Palazzina Reale
Piazza Stazione 50 – Firenze

La partecipazione all’evento prevede il rilascio di 1 CFP in autocertificazione per gli architetti

 

 

Immagine in alto: Pier Paolo Pasolini, Uccellacci uccellini, 1966.
Palazzina Reale - sala corsi Piazza della Stazione 50, Firenze
MARZO 2019
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31