Sito istituzionale dell'Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Firenze

Leonardo Ricci: Fare comunità

PRESENTAZIONE del libro - 1 CFP IN AUTOCERTIFICAZIONE

20 Marzo 2019
Palazzina Reale - Sala corsi Firenze ore 18:00 / 19:00

 

Mercoledì 20 marzo, alle ore 18.00 presso la Palazzina Reale di Firenze Emanuele Piccardo presenterà il libro Leonardo Ricci Fare comunità (edito da plug_in). All’incontro interverranno:  Giovanni Bartolozzi –  Docente di progettazione presso la facoltà di architettura dell’Univesità di Firenze; Gianni PettenaStorico dell’architettura e già professore presso l’Univesità di Firenze; Andrea Aleardi e Clementina Olsson Ricci Comitato ‘Ricci100’.

Nel 2018 si è festeggiato il centenario della nascita di Leonardo Ricci, architetto e pittore romano, che trovò terreno fertile a Firenze sotto l’influenza di Giovanni Michelucci, fondatore della scuola di architettura fiorentina a cui attinse anche Leonardo Savioli, amico e sodale professionale di Ricci.
La capacità di Ricci fu costruire comunità con l’architettura. Questa sua attitudine venne applicata in molte architetture a partire dal villaggio di Monterinaldi, ma fu al centro del suo rapporto con il pastore valdese Tullio Vinay. Vinay offrì l’occasione a Ricci di progettare due centri comunitari in due aree geografiche estreme del Piemonte a Prali e della Sicilia a Riesi.
La ricerca presentata in questo libro nasce dalle conversazioni con Giovanni Bartolozzi, progettista e studioso fin dai primi anni duemila di Ricci, ma soprattutto dalla visita al Servizio Cristiano di Riesi, noto come villaggio Monte degli Ulivi, compiuta nel maggio del 2018 per fotografarlo. Una occasione fornita dal progetto L’Italia raccontata attraverso l’architettura realizzato da Diap-Università La Sapienza insieme a Docomomo Italia, Ermes Multimedia e plug_in, su incarico della Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie urbane del MIBAC. Anche la visita al Centro Ecumenico Agàpe a Prali ha confermato l’ ipotesi iniziale di fare comunità attraverso il progetto di architettura in stretta relazione con la teologia valdese.
Per la prima volta vengono pubblicate fotografie di cantiere dei due casi studio, le lettere tra il committente Vinay e Ricci per il villaggio siciliano insieme ad un corpus di disegni; grazie alla ricerca di archivio compiuta a Prali con l’aiuto di Sara Rostagno, e nell’archivio del Servizio Cristiano a Riesi con l’ausilio di Georgia E. Betz e Pietro Artale.

Questo libro però è un’opera corale che ha visto coinvolto il direttore del Servizio Cristiano, Gianluca Fiusco, che ha tracciato la complessa e articolata figura di Vinay; lo storico dell’architettura Luca Guido che ha analizzato il rapporto tra l’architettura organica di Frank Lloyd Wright e Leonardo Ricci; Giovanni Bartolozzi invece ha ricostruito l’opera di Ricci nella sua complessità. Infine Pietro Artale, il cui dottorato di ricerca indagava il restauro del villaggio Monte degli Ulivi, ha affrontato il tema del cantiere nella intervista al capomastro Michelangelo Bastile.

In questo modo Leonardo Ricci Fare comunità vuole essere un libro utile alla conoscenza e alla valorizzazione dell’opera di Leonardo Ricci, definito da Bruno Zevi il migliore architetto italiano.

 

L’evento è gratuito ed è aperto agli architetti e alla cittadinanza 

Periodo di svolgimento
20 marzo 2019
ore 18.00-19.30

Sede
Sala Corsi – primo piano
c/o Palazzina Reale
Piazza Stazione 50 – Firenze

La partecipazione all’evento prevede il rilascio di 1 CFP in autocertificazione per gli architetti

Eventi correlati
Visita guidata alla mostra: Paradigma. Il tavolo dell’architetto. Leonardo Ricci
Mostra: Leonardo Ricci 100. Scrittura, pittura e architettura

Questo slideshow richiede JavaScript.

Foto:
Leonardo Ricci, Villaggio Monte degli Ulivi, Riesi, ph. Emanuele Piccardo
Leonardo Ricci, Centro Ecumenico Agàpe, Prali, ph. Emanuele Piccardo

 

Palazzina Reale - Sala corsi Piazza della Stazione 50, Firenze
MAGGIO 2019
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26