Sito istituzionale dell'Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Firenze

Premio Dedalo Minosse

Si è aperta l’11 ottobre scorso, e si protrarrà sino al 31 gennaio 2011, la campagna d’iscrizione al Premio Dedalo Minosse promosso da ALA – Assoarchitetti. Un premio unico al mondo, in cui la figura del Committente, spesso ignorata quando si parla di architettura, viene riconosciuta come fondamentale e strategica nel processo costruttivo. Il riconoscimento di un ruolo positivo e stimolante che contribuisce a creare, assieme alle capacità degli architetti, la buona architettura. L’ottava edizione del Premio Internazionale Dedalo Minosse, che nelle passate edizioni ha ottenuto il patrocinio del Presidente della Repubblica Italiana e di numerose Istituzioni nazionali e internazionali, è stata presentata allo Spazio Thetis – 12^ Biennale di Architettura di Venezia- con una tavola rotonda dal titolo “ Committente e architetto tra internazionalizzazione e valorizzazione del territorio”. Aperta ai committenti pubblici e privati di tutto il mondo, la manifestazione seleziona e propone architetture realizzate, segno visibile di una ricerca contemporanea, dove risalta il contributo alla qualità che nasce dalla collaborazione tra architetto e committente. La giuria dedicherà una particolare attenzione a quelle opere che avranno affrontato temi ispirati alla sostenibilità sociale ed economica dell’opera, alle opere ispirate dal Design for All, al trattamento della luce naturale, all’uso sostenibile del territorio e delle risorse, alla valorizzazione e conservazione dell’ambiente, del paesaggio e del patrimonio architettonico, all’uso di tecnologie e materiali innovativi e alla valorizzazione delle tradizioni e dei linguaggi locali.

Per informazioni sul concorso: Segreteria Premio Dedalo Minosse telefono e fax: +39 (0)444 235476 www.dedalominosse.org – dedalominosse@assoarchitetti.it

 

A 953_10 Regolamento Premio DM 10_11.pdf

AGOSTO 2017
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20