Sito istituzionale dell'Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Firenze

WORKSHOP: APPALTO PRIVATO, NATURA DELLA RESPONSABILITÀ DEL COSTRUTTORE E DEL PROFESSIONISTA

TRA FRAMMENTAZIONE, SOLIDARIETÀ E RESPONSABILITÀ OGGETTIVA - 6 CFP + 4 CFP DI DEONTOLOGIA

2 - 3 Luglio 2019
Palazzina Reale Firenze ore 14:30

Il workshop – a cura della Scuola Superiore della Magistratura in collaborazione con l’Ordine e la Fondazione degli Architetti di Firenze – indagherà le difficoltà nell’individuare il confine tra inadempimento e illecito, nonché i compiti propri di costruttore, progettista e direttore dei lavori, al fine della necessaria ripartizione delle rispettive specifiche responsabilità, specificità che non può essere offuscata dal vincolo della solidarietà.

Durante il laboratorio si farà luce sulle difficoltà che emergono dall’osmosi di concetti giuridici complessi e specifiche nozioni tecniche, estranee al sapere proprio del giudice e pur centrali per la esatta ricostruzione in fatto della fattispecie e la sua corretta esegesi. Da questa consapevolezza nasce l’idea di affiancare i tecnici ai giuristi per tutto lo svolgersi del workshop per confronti e approfondimenti dinamici e multidisciplinari.

Scarica il programma completo

Per gli architetti è previsto il  rilascio di 6 CFP + 4 CFP di deontologia
(per ottenere i crediti formativi è obbligatorio frequentare entrambe le giornate, non è possibile iscriversi a una sola giornata)

Quota di iscrizione
€ 70,00 (iva compresa)

Scadenza iscrizioni
fino a esaurimento posti

Periodo e sede di svolgimento
2 luglio ore 14.30 – 18.00
3 luglio ore 9.15 – 17.00
Palazzina Reale,
p.zza Stazione 50, Firenze

Per iscrizioni clicca qui

 

Frequenza 
Per ottenere il riconoscimento dei crediti formativi la frequenza deve essere del 100%, è obbligatoria la firma in ingresso e in uscita, non sono ammesse entrate in ritardo o uscite anticipate.

Attivazione – rinunce
Nel caso in cui un partecipante rinunci a prendere al workshop, costui ha diritto alla restituzione dell’importo già pagato solo nel caso in cui vengano rispettati determinati termini di rinuncia. La rinuncia dev’essere effettuata per iscritto tramite e-mail entro 72 ore dalla data dell’inizio corso. Eventuali disdette telefoniche non saranno prese in considerazione. Oltre questo termine fino al giorno precedente la data di inizio workshop, verrà trattenuto il 30% (più IVA) della quota già versata emettendo regolare fattura. A workshop già avviato non è previsto rimborso della quota versata.
Qualora il workshop non fosse attivato per motivi legati alla disponibilità dei docenti o al mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, la FAF si riserva di comunicare in qualsiasi momento, l’annullamento e/o lo spostamento delle date delle singole lezioni o dell’intero corso.

Palazzina Reale Piazza della Stazione 50, Firenze
SETTEMBRE 2019
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22