Sito istituzionale dell'Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Firenze

Faq sui Tirocini

1 – E’ possibile per un tirocinante svolgere attività, sotto la supervisione di un architetto, all’interno di progetti che siano di competenza di altri studi anche non di architettura?

E’ possibile solo nella misura in cui la struttura ospitante presso la quale si svolge il tirocinio abbia almeno un incarico di consulenza all’interno di tali progetti.

2 – Nel caso in cui emerga il fatto che la struttura ospitante non abbia ottemperato agli obblighi di legge in materia di sicurezza previsti dal Dlgs 81/08 il tirocinio è valido comunque o è da ritenersi nullo?

In tal caso il tirocinio è da ritenersi comunque valido.

3 – E’ possibile riconoscere ai fini della convenzione i tirocini in essere al momento della firma di detta convenzione ma attivati con un soggetto promotore diverso dall’Università degli Studi di Firenze?

Non è possibile.

4 – E’ possibile svolgere il tirocinio presso un Soggetto Ospitante/Responsabile del Tirocinio che abbia legami di parentela con il Tirocinante?

Non è possibile fino al 2° grado di parentela.

5 – Avendo un contratto come lavoratore dipendente presso uno Studio/Azienda/Ente, posso svolgere il Tirocinio all’interno della stessa struttura?

No, non è possibile in quanto il tirocinio è un rapporto di formazione e non di lavoro; conseguentemente il Tirocinio è incompatibile con un rapporto di lavoro sia per tipo di attività da svolgere che per orario.

6 – Il periodo dell’assicurazione è lo stesso del periodo di tirocinio?

No, Il periodo di riferimento dell’assicurazione ha data fissa: dal 01/02 dell’anno in corso al 31/01 dell’anno successivo.

7 – Il bollettino dell’assicurazione deve esser fatto a nome del Tirocinante?

Si, sul bollettino deve esserci scritto il nome del tirocinante.

8 – Il tirocinio professionale è retribuito?

La convenzione non prevede nessun obbligo di compenso o rimborso al tirocinante.

9 – Uno stesso studio può ospitare contemporaneamente più tirocinanti (tirocinio professionalizzante)?

Lo studio può accogliere tanti tirocinanti quanti responsabili del tirocinio (ovvero Architetti iscritti all’Ordine degli Architetti P.P.C. di Firenze) può mettere a disposizione.

10 – Se uno studio già ospita un tirocinio curriculare può ospitare contemporaneamente anche un tirocinio professionalizzante?

Solo se il responsabile del tirocinio è una persona diversa dal responsabile del tirocinio curriculare.

11- Quando può avere inizio il tirocinio?

Dal momento in cui il Piano Formativo viene approvato dai Tutor dell’Ordine e la documentazione da presentare è completa, devono passare altri 15/20 giorni prima che il tirocinio possa avere inizio.

12- Posso far riconoscere un tirocinio registrato e documentato dall’ufficio stage e tirocini dell’Università di Firenze e iniziato successivamente alla data di firma della Nuova Convenzione quadro tra il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Firenze e l’Ordine degli Architetti P.P.C di Firenze il 22 aprile 2013?

La convenzione prevede il riconoscimento a posteriori dei soli tirocini attivati con l’Ente Promotore (Università degli Studi di Firenze) e già in corso al momento della firma della Convenzione il 22 aprile 2013 (vedi norme finali e transitorie).  Tutti i tirocini iniziati successivamente a tale data, compresi quelli attivati con l’Ente Promotore (Università degli Studi di Firenze), non potranno essere riconosciuti.

AGOSTO 2017
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20